Categorie
Javascript Programmazione

{JS} I valori delle variabili

Tipi di valore delle variabili

Le variabili JavaScript possono contenere valori di qualsiasi tipo e cambiare senza problemi il tipo di dato contenuto.
In Javascript lo sviluppatore è libero di non dichiarare esplicitamente il tipo di dato che può contenere una variabile, in quanto l’engine JavaScript si occuperà di identificarne la natura e di convertirne, in maniera implicite, il tipo, in particolari situazioni.

Le variabili in Javascript possono assumere differenti valori:

  • stringa di testo;
  • valore numerico (intero o decimale);
  • valore booleano (true/false);
  • valore NULL;
  • valore NaN;
  • valore undefined
let primaVariabile = "Ciao";
let secondaVariabile = 10;
let terzaVariabile = true;
let quartaVariabile;

La variabile “primaVariabile” è di tipo stringa/testuale String
La variabile “secondaVariabile” è di tipo numerica Number
La variabile “terzaVariabile” è di tipo Booleana boolean
La variabile “quartaVariabile” è solo dichiarata e non inizializzata quindi avrà valore null
La variabile “quintaVariabile” non è stata dichiarata (non esiste) ed avrà valore undefined

In rete ho trovato questa immagine che credo spieghi con semplicità ed ironia i vari valori che una variabile può assumere

typeof

In qualsiasi momento è possibile verificare il tipo della variabile tramite l’operatore typeof

I valori restituiti possono essere: "string""boolean""number""function""object""undefined""xml".

var primaVariabile = new Function();
var secondaVariabile = 1;
var terzaVariabile = "Salve";
console.log(typeof primaVariabile );    // ritorna "function"
console.log(typeof secondaVariabile );  // ritorna "number"
console.log(typeof terzaVariabile );    // ritorna "string"

Fruttare la tipizzazione debole

Convertire un valore di tipo stringa in numero

Number()

let primaVariabile = "4";
let nuovaPrimaVariabile = Number(primaVariabile);

Cosi facendo attraverso la funzione “Number()” è possibile convertire un valore stringa in valore numerico

NaN (not a number)

let primaVariabile = "quattro";
let nuovaPrimaVariabile = Number(primaVariabile);

In questo esempio avremo ottenuto il valore NaN ovvero “Not a Number” il quanto si è tentato di convertire si un valore stringa ma che non è numerico

parseInt() & parseFloat()

let primaVariabile = "12renne";
let nuovaPrimaVariabile = Number(primaVariabile);

Anche in questo caso ci sarà restituito il valore Nan, ma attraverso le funzioni parseInt() e parseFloat() possiamo tentare in ogni caso di convertire il valore della “primaVariabile”

parseInt("12")	// sarà convertito in valore numerico intero 12
parseInt("12renne")	// sarà convertito in valore numerico intero 12 (eliminando la parola che segue)
parseInt("re12nne")	// ci sarà restituito valore NaN
parseInt("12.5")	// sarà convertito in valore numerico intero 12 (eliminando ciò che si trova dopo la virgola)
parseInt("12", 8)	// sarà convertito in valore di 12 nel sistema di numerazione ottale (base 8), cioè 10
Note: da notare come la presenza di caratteri non numerici in coda alla stringa venga ignorata, mentre impedisce di fatto la conversione se questi si trovano all’inizio.

Se volessimo conservare nella conversione i numeri dopo la virgola potremo utilizzare la funzione parseFloat()

parseFloat("12") // sarà convertito in valore numerico intero 12
parseFloat("12.5")	//sarà convertito in valore numerico intero 12 mantenendo i numeri dopo la virgola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *